ussaro

IL BLOG SULL'ORLO DEL MONDO

Scrittura, narrativa di genere, cinema, misteri, ucronia e altre amenità.

Previous Entry Share
Il Blog sull'Orlo del Mondo chiude (ma apre Plutonia Experiment)
taxi driver
mcnab75


Domani doveva essere il giorno dell'appuntamento settimanale con Borgo Pliss, arrivato oramai al quattordicesimo capitolo. Invece oggi questo blog chiude i battenti.

Ora posso rivelarvi che avevo già previsto di trasferirmi definitivamente su Plutonia Experiment dai primi giorni del 2012. I continui e reiterati attacchi di hackers ai server di LiveJournal mi costringono ad anticipare questa decisione. Non ne posso più di utenti che non riescono ad accedere all'Orlo del Mondo, di altri che non possono commentare o leggere le risposte ai loro interventi.
La situazione, come vi ho già detto, è compromessa dal fatto che i server di LJ sono situati in Russia. LiveJournal è la piattaforma più utilizzata dai blogger anti-regime, quindi vengono attaccati sempre più spesso. In questo articolo del The Register la faccenda, che trovo davvero inquietante, viene riassunta con efficacia.

Se vogliamo si tratta anche di una faccenda dannatamente seria. Tuttavia io, come blogger italiano, non posso regolare la mia attività in base all'incapacità di LJ di reggere la botta degli hackers governativi. E' irrispettoso anche nei confronti di chi mi legge, di chi partecipa ai miei concorsi e di chi scarica i miei ebook.
Separarsi dal Blog sull'Orlo del Mondo è doloroso, non lo nego. Lo ritengo, senza false modestie, un ricco e interessante angolo della blogosfera italiana. Una piazza in cui abbiamo parlato di moltissime cose, libri, film, ma non solo, per quattro anni abbondanti. I numeri raggiunti, con le 1000/1200 pagine viste ogni giorno, sono tra i pochi vanti che io, persona schiva e poco incline al protagonismo, conservo con orgoglio nel cuore.

Tuttavia questo blog non chiude. Rimarrà qui, con tutti i suoi archivi, le recensioni, i link e tutto il resto. Fin quando riuscirete ad accedervi (spero molto a lungo) potrete attingere a piene mani da quanto ho scritto.
Su Plutonia Experiment uploaderò pian piano i dossier e il materiale più significativo che non vorrei mai veder perso nel caso un domani LJ chiudesse definitivamente i battenti.
Quindi aspettatevi un alternanza di articoli vecchi e nuovi, almeno per i primi tempi. Materiale da proporre ne ho parecchio, voglia di bloggare più che mai, quindi abbiate pazienza e vedrete che continueremo a divertirci.

Il cambio di nome non era indispensabile ma l'ho ritenuto opportuno per dare un segnale di rinnovamento e di rinascita. Inoltre, rimanendo comunque vivo (seppur ferito), è giusto che il Blog sull'Orlo del Mondo mantenga la sua consueta identità. Consueta e nobile, permettetemelo.
Coglierò l'occasione offertami dal destino (beh... dai cybercriminali russi!) per cambiare leggermente le politiche di interazione sul blog. I commenti non anonimi restano del tutto liberi. Non accetterò però nessun genere di trollaggio maleducato, nessun insulto, né tantomeno attacchi personali a me o ai miei lettori. Non è democrazia? Può darsi. Ma è casa mia, e non permetterò a nessuno di farla fuori dalla tazza.

Due parole finali sui progetti in corso. Il concorso Racconti Scelti della Pandemia Gialla era già presente su entrambi i blog, ma ora continua decisamente su Plutonia (dove c'è già anche tutto il materiale utile del Survival Blog).
Per Borgo Pliss la faccenda è un po' più complicata. Devo trovare un sistema e uno spazio dove trasferire i vecchi capitoli. Pensavo al mio Tumblr, che ben si presta ad articoli brevi e veloci, quali sono i capitoli della blog-novel. Chiedo scusa se mi prendo qualche giorno per rifletterci, prima di postarvi il capitolo n°14 (che tra l'altro a me piace particolarmente... sigh).

Chiudo ringraziando tutti per la pazienza.
Ai colleghi blogger che intendono continuare a seguirmi chiedo di aggiornare i link. Plutonia Experiment ha tra l'altro un indirizzo personalizzato: http://alessandrogirola.me/. Facile da ricordare e da segnalare.
Ai miei lettori dico soltanto "ci vediamo di là", se vi aggrada. Spero di non perdervi per strada. Se così fosse vi ringrazio comunque per avermi seguito fin qui!

Arrivederci su Plutonia Experiment!


C'è già Natalie che mi spolvera la casina nuova...


  • 1
a presto alessandro! grazie per tutto quello che hai fatto con il blog sull'orlo del mondo! :)

Sono L'Internauta Digitale

(Anonymous)
Già aggiunto il tuo nuovo sito nella mia barra dei preferiti e aggiungerò il link nel mio sito. Peccato però.

A presto, dunque! Lunga vita a Plutonia... e all'Orlo del Mondo!

Grazie a tutti!
Il dispiacere è enorme, ma mi rendo conto che rimanendo così avrei soltanto fatto un danno a me e a voi.
Nulla, o quasi, andrà perso...

Mi ricordo ancora il primo post letto su questo blog, e quel tema al tramonto.
Be', lunga vista al nuovo blog!

;(

Condivido l'estrema tristezza. Per è quasi una serata di lutto...

Mi spiace, ma capisco che non puoi fare altrimenti. Quindi, ora che volevo farti un post per SB metto diretto il link alla "nuova casa", giusto? ^__^

Cercasi feed

(Anonymous)
Senti, ma sul Plutonia non c'è un feed RSS o ATOM? Non sono riuscito a trovarlo sulla home page.

ciao
ale

Domani vedo di sistemare anche quello! Il feed RSS comunque c'è, ed è questo: http://alessandrogirola.me/feed/

*incrocia le dita sperando che funzioni il server*

Grazie per i post quotidiani stramegaultrainteressantissimi, Blog sull'Orlo del Mondo. Ci ribecchiamo dall'altra parte.

Lady Simmons

(Anonymous)
Zompo di là allora, io sono una di quelle che ha sempre problemi a postare su questo blog...!

Allora benvenuta su Plutonia! Là funziona tutto come un orologino...

arrivederci allora

(Anonymous)
Non posso dire che sentirò la mancanza di questo blog perchè ti seguo con interesse da relativamente poco tempo (circa tre mesi) e continuerò su Plutonia Experiment. Che dire, filosoficamente (o ideologicamente?) sono pro-hacker, considero la loro esistenza una delle poche garanzie di libertà rimasta e anche se agiscono in modo illegale e distruttivo, mi viene da pensare che la rivoluzione francese è stata sorretta dagli omicidi (anche se poi è sfociata in qualcosa di brutto, ci viene insegnato) ma la tua decisione è totalmente comprensibile e di fatto condivisibile.
Il tempo passato qui (incappai per caso questo blog mentre cercavo dei commenti su dark island) mi ha fatto scoprire un sottobosco che sento affine. Trovare un luogo dove approfondire i miei interessi mi porta a dirti grazie per il lavoro svolto e per aver condiviso i tuoi gusti, mai banali e di ottimo spunto.
Quindi arrivederci sul nuovo spazio.

Mauro

Anche se sono "Attivo" (xD ) da poco, ti seguivo da molto, e questo blog mi mancherà, ma, come si dice, quando si chiude una porta si apre un portone, e Plutonia è molto promettente :D

Infatti ci si è già visti "di là", ed è assolutamente un piacere :)

Finalmente riesco a entrare, speriamo il commento vada a buon fine. :)

Sono un tuo lettore recente, acquisito con il Survival Blog, ma ormai ero affezionato a queste pagine, come magari possono essere i tuoi lettori di vecchia data. Mi spiace molto quindi per tutti i problemi che ti hanno obbligato al trasferimento di piattaforma, questo Blog rimarrà comunque un luogo molto interessante. E di certo sono già nel nuovo blog a seguirti, alla fine non ti libererai facilmente di me, muahahahaha! :D

Un saluto al blog sull'orlo del mondo.

Ciao,
Gianluca

Tanto affetto fa solo piacere. Andarsene da qui è una bella pugnalata al cuore, ma sono fiducioso che anche "di là" riusciremo a costruire qualcosa di altrettanto bello :)

Mi spiace che questi problemi ti abbiano indotto a traslocare, ma hai fatto una scelta giusta.
Certo, è molto fastidioso. Soprattutto se si pensa alle motivazioni dei malfunzionamenti che hanno indotto una tale scelta, ma di sicuro anche su Plutonia la qualità sarà alta e quindi dopo questa dolorosa cesura ci abitueremo a ritrovarti in altri luoghi. Perché in fondo quello che conta è la sostanza di ciò che posti e di ciò che hai pazientemente costruito.
Meglio spostarsi che perdersi.

Infatti, avrei preferito trasferirmi per scelta e non per imposizione degli hacker russi :P
Su Plutonia, quanto meno, non ci saranno più questi problemi. Perfino il blog sembra più ordinato e intuitivo. Magari alla fine si rivelerà una scelta vincente...

si chiude una pagina, non una storia. ci si vede di là.

Angelo Benuzzi

Un saluto sull'orlo del mondo, ci si legge dall'altra parte. :)

Beh, ultimo commento su questo blog, allora.

Poche parole.


Grazie per tutto quello che hai combinato, Alex.


Ci si vede dopo il prossimo stargate.

Shaggley

  • 1
?

Log in