December 4th, 2011

ussaro

Plutonia Experiment: è colpa dei russi!



Domenica nervosa e piena di cose da fare. Riposo poco, purtroppo: occorre ottimizzare il tempo libero e sistemare diversi progetti rimasti indietro sulla tabella di marcia.
Innanzitutto mi scuso per questi ultimi tre giorni in cui LiveJournal ha subito una serie - l'ennesima - di disservizi. La causa è presto detta: in Russia sono in piena campagna elettorale. LiveJournal si appoggia a server russi i cui proprietari danno voce agli oppositori del Presidente Putin il quale, per non saper né leggere né scrivere, pare aver dato assoldato alcuni hacker per oscurare LJ con una serie di attacchi mirati. Fantascienza? Fantapolitica? Per niente: solo tragica realtà.
C'è da dire che ultimamente il team di LiveJournal è diventato molto più esperto a riparare i danni causati da questi cybercriminali. Se prima la piattaforma rischiava di rimanere oscurata anche per giorni, ora se non altro viene ripristina nel giro di 2-3 ore.

Comunque il disagio di non poter gestire il blog liberamente e a piacimento è una brutta sensazione, soprattutto sapendo il perché questo accade. Fossero semplici problemi di manutenzione tutto sarebbe molto più accettabile.
Io ho deciso di correre ai ripari. Nasce così Plutonia Experiment, un blog-ombra (o anche blog-backup), con dominio personalizzato, appoggiato alla solida piattaforma di Wordpress. Al momento su Plutonia Experiment sto copiaincollando alcune cose di questo mio storico blog, come per esempio il Survival Blog e una selezione dei miei migliori eBook, ordinati per saghe e tematiche. Devo dire che lavorare su Wordpress è più macchinoso rispetto a LiveJournal, ma dà anche una sensazione di stabilità ed efficienza che, abituato come sono alle bizze dei russi, mi sembra quasi miracolosa.
Collapse )