?

Log in

No account? Create an account
ussaro

IL BLOG SULL'ORLO DEL MONDO

Scrittura, narrativa di genere, cinema, misteri, ucronia e altre amenità.

Previous Entry Share Next Entry
Anima nera (di Enzo Milano)
ussaro
mcnab75



Anima Nera

di Enzo Milano

30 pagine circa (PDF, 1.2 MB circa)

download gratuito

 

Prima di una serie di variegate segnalazioni che pubblicherò sul blog da qui al fine settimana. Si inizia oggi con un ebook gratuito, Anima Nera, scritto da Enzo Milano e scaricabile gratuitamente a questo indirizzo.

Anima Nera è un racconto che sta a cavallo tra la narrativa storica e quella dell'orrore, riuscendo a soddisfare gli appassionati di entrambe i generi. Il periodo scelto da Enzo per l'ambientazione è uno dei più trascurati, eppur tanto importanti per noi Italiani: il 1860, ovvero l'anno Spedizione dei Mille.

Citando la sinossi:

 

“Settembre 1860. La spedizione dei Mille sta risalendo la penisola, avvicinandosi a Salerno. La compagnia di dragoni del capitano Lucio si stacca dalla sua brigata, per impadronirsi di proprietà e territori, in attesa della vittoria finale.

Giungeranno in un piccolo borgo dell’Appennino: Teora. Loro malgrado, si renderanno presto conto che non sarà così facile conquistarlo. Un oscuro personaggio li sta aspettando, colui di cui nessuno parla, ma che tutti sanno essere l’anima nera del paese.”

 

Sull'oscuro personaggio non vi dico molto per non rovinarvi la sorpresa. Per darvi un'indizio, sappiate che Enzo Milano ha voluto prendere una figura classica e sempre molto in voga della letteratura horror e utilizzarla in un contesto una volta tanto originale e curioso.

Ma ciò che più mi ha colpito dell'ebook è soprattutto la cura dei dettagli storici, nonché la scelta di utilizzare una piccola compagnia di dragoni ungheresi che – pochissimi lo sapranno – facevano parte della pittoresca “brigata” internazionale che partecipò alla Spedizione dei Mille. (C'erano anche turchi, inglesi, polacchi, tedeschi... ma questa è un'altra storia).

Il risultato finale è un buon lavoro, impreziosito da una documentazione solida e puntigliosa, che appaga un amante della storia come il sottoscritto, specialmente di quella storia fatta di retroscena e curiosità che non tutti conoscono.

 

Peccato solo per la relativa brevità del racconto – 30 pagine circa – che meriterebbe senz'altro un'espansione, o comunque una serie di altre novel parallele, sfruttando il medesimo periodo storico, contagiato dal fattore horror/weird che calza a pennello alla nascente Italia di quegli anni.
 



  • 1
Grazie, sono contento tu abbia apprezzato il racconto.
Altre novel nel medesimo periodo? Beh, mai dire mai...

Enzo

Scaricato e in lista di lettura! :D

Glauco

gelostellato dice

(Anonymous)
30 pagine? okay! fatta, lo leggo!

Anima Nera

(Anonymous)
Scaricato e letto subito.Non c'è che dire veramente bello!Soprattutto il modo in cui riprende e inserisce nello scenario italiano una certa figura chiave dell'horror.
Il vampirologo che ride

  • 1