?

Log in

No account? Create an account
ussaro

IL BLOG SULL'ORLO DEL MONDO

Scrittura, narrativa di genere, cinema, misteri, ucronia e altre amenità.

Previous Entry Share Next Entry
Miniconcorso: Uno squillo da lontano
ussaro
mcnab75


Eccovi un miniconcorso a sorpresa (anche per sottoscritto), nato in una di queste insonni nottate afose.
Leggendo le prime pagine di Malapunta, il nuovo romanzo di Morgan Perdinka/Danilo Arona, mi sono imbattuto in una delle scene più riuscite degli ultimi tempi: un uomo riceve una misteriosa telefonata nel cuore della notte. Dapprima pensa a un errore o a uno scherzo, poi un dubbio filtra tra queste banali spiegazioni razionali: colui che chiama è il suo doppio di un'altra dimensione.
Il suo doppelganger. (Argomento di cui tra l'altro avevamo parlato a inizio estate... sincronicità!)
Non si capisce bene come nasce questa telefonata (entrambi gli interlocutori sostengono di averla ricevuta, non inoltrata), ma in uno dei due mondi sta succedendo qualcosa di grave, qualcosa che obbliga i telegiornali di tutto il mondo a proporre edizioni straordinarie alle 3 del mattino, orario della telefonata.

Questo è lo scenario. Da qui lo spunto per questo concorso-sveltina, che vuole soprattutto essere un esercizio di scrittura.


La sfida: riproporre qualcosa di simile scrivendo in prima persona e variando in base al vostro gusto, al vostro stile etc etc.
La missione: inquietare il lettore.
Immaginate il contesto.
Tre del mattino, siete in casa (o anche altrove, spaziamo pure). Il telefono squilla. Numero sconosciuto. Rispondete. Dopo qualche scambio di battute, contenuto a vostra scelta, vi accorgete che state parlando col vostro doppio di un'altra dimensione.
Che avrà da dirvi? Quale sarà la vostra reazione?

Contenuto del dialogo telefonico: libero.
Lunghezza massima del pezzo: 500 parole.
Niente racconti prettamente umoristici, please.
Inviare in formato .Doc, .Rtf oppure .Odt a: mcnab75@gmail.com Con soggetto: Uno squillo da lontano. Oppure pubblicatelo sul vostro blog e segnalatemi il link.
Tempo massimo di consegna: 30 settembre.
Chi decreterà il vincitore: io.
Non verranno forniti giudizi singolari sui racconti né lavoro di editing.
Se sarà il caso ricaveremo un ebook (semplice, gratuito, leggero) coi racconti più belli, oppure vedrò di pubblicarli sul blog. Cosa che potrete fare anche voi da subito, ancor prima di decretare il vincitore del concorso.
Premio: al solo vincitore regalerò una copia di Malapunta. Se già ce l'ha, il premio verrà sostituito da un buono IBS di 20 euro.
Nota bene: questa idea nasce unicamente dal sottoscritto. Non ho consultato nessuno. Non sto in alcun modo eseguendo promozione per conto terzi. Se ci credete bene, altrimenti amen.

Ottima idea!

(Anonymous)
Ciao Alex!
Io parteciperò. : )

Cosimo

Ottimo, benvenuto! :-)

Che Shuub-nigurat ti strafulmini!
Hai di nuovo mandato a gambe all'aria i miei progetti per le prossime settimane.
Cosa della quale non posso che ringraziarti :-D
Vedrò se qualcosa viene fuori - anche se così, a freddo, ho pochi stimoli.
Ma chissà che dormendoci sopra, o facendo un paio di telefonate, non mi venga qualche idea.

Proprio per questo vi concedo un mese e qualche giorno per farvi venire un'idea sufficientemente inquietante ;-)

Lieto di aver scombussolato i tuoi piani :-D

Proprio quando il mio cellulare è morto, tu mi proponi un concorsino sul telefono?
Perfetto.
Avrò modo di vendicarmi del mio apparecchio scassato.
Muaha.
Muaha.
Muahaha.

Shaggley, dinosauro al momento non raggiungibile

ho sempre pensato che i miei doppelganger tramano qualcosa alle mie spalle...

io ho preso da poco il blackberry, va bene lo stesso se invece di una telefonata ricevo un messaggio su whatsapp?

Va bene, va bene! Sono sempre favorevole alle nuove tecnologie :-)

Interessante... :) con la mia mente malata appena sveglio, reduce da una masterata di Cthulhu di ieri notte ti chiedo: deve essere per forza il telefono a squillare?

PS: Questo è un miniconcorso, right, non il nuovo concorso successore di Ucronie impure?

Ciao,
Gianluca

Mini, mini! Il Big-One arriverà più in là :-)

Non deve essere per forza il telefono a squillare... Se hai una buona idea alternativa chi sono io per cassartela? ;-)

diffondo la parola e trito i cellulari.

Angelo Benuzzi

Ci sto! Sarà un ottimo riscaldamento...

A me "Malapunta" non ha entusiasmato così tanto, ma... aspettati una mia telefonata. Ovvero: non mia, dell'altro. Tua.

Alessandro Forlani

Mi cogli di sorpresa. Comunque, visti i tempi che concedi e la lunghezza breve della narrazione, ci proverò. Ma solo se mi viene in mente qualcosa di veramente originale.

Mi piace l'idea ci provo...
Dopotutto il breve è il mio pane.
Il marp

L'importante è quello ;-)

Devo dirti che questo è un contest ancora più interessante di quello sull'ucronia!
Ti faccio i complimenti per la trovata davvero desueta e difficile!
Mi piacerebbe partecipare(e vincere Malapunta :-P) ma lo scrivere la merdata è dietro l'angolo, quindi se non mi viene una buona idea... spero di leggerne di belle dagli altri!

Mirko

Tempo per pensarci ce n'è. Vedi un po' se ti viene una buona idea...
E comunque, come dicono nei quiz, "è solo un gioco" :)

Esercizio/sfida davvero interessante. Vediamo se IL neurone si mette il moto ;)

Diego Bortolozzo


Uno alla volta, senza sovrapporli ^^'

Ecco, lo sapevo :(
Ho appena iniziato Malapunta e già mi sveli da dove arriva la telefonata misteriosa :(
Bruto cativo :((((((

Cmq, proseguo con la lettura del romanzo. Quanto al concorso, perché spezzare un bel periodo in cui non ho scritto nulla, se non alcuni commenti in giro, e i miei post vacanzieri?

Glauco

Uellà, bentornato da queste parti ^^

In realtà non credo di averti rovinato alcuna sorpresa, perché ho citato l'episodio subito dopo averlo letto. Anch'io ho appena iniziato "Malapunta". :-)

Riguardo al concorso... se hai una bella idea... sarebbe bello averti nel contest!